Cronache Videoludiche

Dot Kareshi -We’re 8bit Lovers- I ~Densetsu no Otome~

Con quale gioco iniziare l’anno nuovo quando l’offerta videoludica è così ampia? Nel mio caso la scelta è ricaduta sul picchiaduro dedicato alle Bizzarre avventure di Jojo, vorrei tanto comprarmi il manga o vedermi l’anime…troverò il tempo\denaro per farlo? Chissà!

Ciò di cui vorrei realmente scrivere in questa mia insonne nottata (sì, purtroppo ho problemi a prendere sonno ultimamente) è una mia ultima scoperta nonché l’ennesimo dating. sim tradotto da una buona anima (chiunque tu sia: Grazie!).

L’idea di base è geniale. Cosa succederebbe se avessimo la possibilità di incontrare i personaggi del proprio videogioco preferito? Bello? Bellissimo? In realtà non lo è molto quando ti viene rinfacciata quella volta in cui hai fatto “game over “ o quella in cui hai saltato una subquest.

Immagine

L’eroina di questa storia è una pessima videogiocatrice che si è macchiata di numerosi crimini verso il mondo 8-bit e per lei le cose si mettono MOLTO MALE quando un glitch la teletrasporta nel mondo fantasy del suo JRPG preferito.

Continua a leggere “Dot Kareshi -We’re 8bit Lovers- I ~Densetsu no Otome~”

Interminabili Attese · Real Life

Happy New Year!

Buon anno a tutti!

Vi siete divertiti? Avete festeggiato e mangiato bene? Spero di si.

Come ogni anno è immancabile la lista dei buoni propositi, la mia riguarda principalmente l’università ed il riuscire a trascorrere tante belle giornate insieme agli amici.

Il 2014 è stato un anno altalenante, è iniziato con i problemi di salute di una persona a me cara (per fortuna risolti, ma non dimenticherò mai le giornate passate all’ospedale) ed è finito in modo abbastanza buono.

Durante l’anno sono stata felice di rivedere tante persone, di conoscerne nuove e di averne perse alcune che non sono certamente da rimpiangere.

Cosa farò questo 2015? Bella domanda.

Continuerò a studiare con impegno giapponese, cercherò di migliorare le mie recensioni e proverò a capire cosa voglio fare “da grande”, ammetto che sono già inquietata dalla situazione lavorativa italiana.

Passando a cose MOLTO belle, quest’anno esce Tales of Zestiria! Sono tentata di comprarlo in giapponese, il problema è che sicuramente faranno una versione occidentale con extra vari, il mio budget è limitato e non posso prenderne due  copie*sob*

Ovviamente risparmierò anche per l’action figure di Lloyd Irving, ma chissà quando uscirà di preciso…
Detto questo vi saluto ed auguro a tutti un anno pieno di felicità!