Real Life

Le Cronache del Cimurro e della Febbra

Il titolo è esplicativo, sono bloccata a letto con l’influenza! E’ da gennaio che non sto bene a dir la verità ed ovviamente accade in un periodo in cui al contrario dovrei sprizzare energia da tutti i pori.

Andando in ordine, una settimana prima dell’esame di Religioni e Filosofie dell’Asia Orientale inizia l’incubo. Mi riempo di antibiotici e vitamine e riesco ad arrivare all’università a sostenere l’esame che per fortuna ho passato. A tal riguardo ho trascorso quattro mesi a studiare perché per il mio insegnante 12 crediti equivalgono a 12 libri, vorrei dire che sto scherzando ma non è così, il programma è veramente ampio. Quattro mesi di studio per un interrogazione di BEN 10 minuti, eravamo quattro persone da sentire di cui due della magistrale ma il professore aveva fretta di andarsene…e vabbé. Arrivato il mio turno mi ha fatto abbastanza ridere per non piangere il fatto che dopo aver utilizzato il termine “illuminazione”, il prof mi ferma contrariato e mi dice che è una parola usata nei libri ma a lui quel termine non piace perché sa di lampadina…LAMPADINA. Penso che questa risposta me la ricorderò a vita, io…io…io non voglio aggiungere altro, sono rimasta estremamente sconvolta. Grazie università di farmi provare queste forti emozioni, sempre nel mio KOKORO.

Giustamente la prossima settimana avrò un altro esame, non so se ce la farò a guarire per tempo (mi auguro di sì) ma spero di non dover riportare altri racconti tragicomici del genere.

Passando a qualcosa di bello, sto seguendo l’anime di Durarara!!!!! sono a metà serie e mi sono già innamorata del cast e della storia, un oasi nel deserto visto che ormai ci sono fin troppi anime moe moe e fanservice estremo.

Durarara

A proposito di moe, la mia prossima recensione ne sarà piena e vi lascio indovinare di che titolo si tratterà ehrrr.