Videogiochi trash

Amnesia Memories moar like Schizofrenia, Bordeline e dintorni.

Vedere il blog deserto mi mette una tristezza incredibile ma fra Facebook e Twitter era inevitabile, sappiate comunque che quelle dei Blog rimangono pur sempre le mie pagine preferite.

Vorrei dire tutti i motivi che mi tengono lontana dal Midnight Carnival ma potete immaginare benissimo quali possano essere.
(Per non passare come la solita secchiona, vi dico anche che esco…tranquilli!)

Tornando a noi, mi ricordo che in passato i miei post scemi su Tokimeki Memorial fecero il botto quindi se volete farvi due risate vi faccio io questo regalo per S. Valentino: Amnesia Memories.

tomalolwtf.jpg

Premesso che non sono riuscita a finirlo tutto, gli screens che posterò sono comunque estremamente spoilerosi. ATTENTI!
Avvertenza 2: Se siete fanz di questa roba contate che il mio è puro sarcasmo, non prendetevela.

Amnesia è una visual novel dove la protagonista soffre di…AMNESIA (l’avreste mai detto!?!) e di una grave forma di amebismo che le annulla la personalità, una terribile malattia che colpisce 99 su 100 le protagoniste degli otome.
Intorno a Ameba chan ci sono altri malati di mente che vogliono essere i suoi fidanzati nonostante ci siano ragazze molto più sexy e con le tette grandi che ci provano con loro durante il corso del gioco.

La ma prima ruote seguita da Ameba chan è stata quella di Shin, l’amico d’infanzia.

lolnopeamnesia.png
Ok, se non ti piace niente allora andiamo a vederci un CINEPANETTONE…che piaga che sei.

Durante questa emozionante storia, Ameba è caduta giù da un burrone e tutti pensano che sia stato il fidanzato a spingercela.
La realtà è che ci si è buttata lei per l’emozione dopo che Shin le ha chiesto di copulare, vorrei dire che sto scherzando ma non è così. Poi si chiedono perché in Giappone non nascono bambini.

La seconda ruote è stata quella di Ken, il matematico creepy cinico.

 amnesialol23
…………….

lolnope.jpg

EH?

lolnope2

….NOPE. Riparlami quando sarai saltato al 100% in quel pozzo molto profondo laggiù in fondo.

Il terzo è Toma lo psicopatico.

2015-12-31_00004.jpg

Grandissimo st****!

Questo tipo ha preso e rinchiuso Ameba chan dentro una gabbia e lei non lo denuncia neanche perché lo ama, questo gioco è così educativo <3.

Infine, Ikki il donnaiolo ubriacone.

amnesiaikkialcolista2

Ikki ti mando dagli alcolisti anonimi.

ikkisadomaso.jpg

è un modo carino per dirmi che ti piace il sadomaso? *LO LEGA E FUGGE VIA*

ikkimuorelolz.jpg
*\se ne va via*

La cosa che fa più ridere in assoluto è che questo personaggio possiede degli occhi magici afrodisiaci. SI….avete letto bene.
Non bastava la faccia scarabocchiata (ma chi va al giro con un picche stampato in faccia!?!wtf), il tipo ha pure un suo fan club di tizie psicopatiche ( in uno dei finali uccidono pure la povera Ameba chan per gelosia :'().

Come personaggio bonus si può anche uscire con Ukyo e la sua doppia personalità, quella babu e quella di PERICOLOSO INSTABILE STALKER ASSASSINO OMICIDA <3.

AMNESIALOL08.jpg

amnesiasplatter.jpg
AHAHAHA CHE TENERONE  <3 

Il miglior personaggio però rimarrà lui: Orion.
Ecco un suo commento riguardo al gioco:

orionamnesialol.jpg

Quest’avventura nelle malattie mentali è stata particolarmente affascinante(?), se vi può interessare l’esperienza su Steam ogni 3×2 lo trovate in promozione al costo di un caffè.

6 pensieri riguardo “Amnesia Memories moar like Schizofrenia, Bordeline e dintorni.

  1. AAAh, sì, amnesia, il più grande simulatore di uomini fastidiosi della storia XD
    Prima o poi penso lo comprerò, anche solo per passare un pomeriggio divertente

  2. Grazie per aver scritto che il gioco trattava di amnesia, pensavo che fosse una citazione a Dark Descent: il gioco che ha reso famosi tutti gli youtuber urlatori di fronte a una webcam. XD
    A quanto pare non sono soltanto i Galge ad avere personaggi fastidiosi e protagonisti privi di volontà e sanità mentale, facendomi sorgere la seguente domanda:
    perché i giappi e le giappe non escono fuori dalla loro tana e si relazionano con gente normale e “plastica”, piuttosto che rimanere in quei mondi piatti pieni di personaggi irritanti che si filano altrettanto “involucri del giocatore” irritanti?

    Contento che queste perle di sarcasmo siano ritornate in questo blog. XDD

  3. @Marty: felice che ti abbia divertita!

    @Nephenee: quando torna a 2,50 su Steam merita, ha dialoghi troppo assurdi XD.

    @StarFang: Non conosco Dark Descent, wow ho scritto una citazione involontaria o_o.
    Non ne ho idea, ma anche guardando produzioni americane (non solo videogiochi ma anche telefilm etc.) vengono narrate storie con personaggi e relazioni ridicole solo che fortunatamente gli occidentali sono più espansivi.

    Yayyy! Tempo permettendo cercherò di giocare/trovare altri giochi pieni di trash XD (mi raccomando anche tu se puoi continua a scrivere il tuo Blog!)

  4. Non sei l’unica, molti facevano battute quando l’anime era in onda e youtuber come PewDiePie comunciavano a diventare i canali più famosi del tubo.
    Mi capita di intravedere alcuni manga e anime “romantici” per i maschi, ma metto la parola tra virgolette perché non riescono a fare qualcosa senza quella dinamica presa pari-pari dagli harem del “protagonista maschile senza spina dorsale e capacità comunicative di un portatore di deficit, visto sempre come un maniaco da evitare o menare per le minime caxxate” , cosa parecchio scocciante fino ai nervi esplosivi (mi scocciava da quando vedevo i cartoni su MTV all’età di 10 anni e oggi la cosa non è cambiata).
    Mi va bene il tipo che non comprende subito i sentimenti dell’altra se offre uno sviluppo lento e “naturale” , cosi come i momenti comici quando non interrompono un climax romantico, ma quel tipo di scrittura è cosi stupida e imbarazzante da insultarmi (anime come To-Love-Ru li evito come la peste, ora ho aggiunto gli adattamenti di Visual Novel galge dopo essermi sorbito quella noia di Amagami SS). Lo sò, non dovrei scaldarmi per degli stupidi disegni orientali. -_-

    Nonostante mi sia perso di vista serie come Beverly Hills; Dawson Creek e O.C. (qualcosina di sfuggita, niente più) cosi come i film comico-romantici (qualche film di American Pie), concordo col dire che almeno sono più aperti e meno compressi rispetto ai giappi, rendendo la visione meno snervante per la nostra mentalità occidentale. Però hanno le loro caxxate sessiste come le gallinacce; i machi dementi e le “lotte di sesso” con il solito esito di maschi=scemi e femmine=geniali.
    Fortuna che esistono le opere satiriche che mettono alla berlina i sessi e le loro idiotiche mentalità.

    Ho aggiornato il blog di recente, cosi come ho aggiunto il link del blog sul mio profilo Twitter.

  5. Sono finalmente riuscita a commentare sul tuo blog, ho dovuto resuscitare il mio vecchissimo account sotto il nome di Angelfeathers! (sì, sono io XD)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...