Cronache Videoludiche

Tales of Berseria: qualche curiosità sulla localizzazione.

Non aggiorno da un mese, rimediamo subito!  \(´・ω・`)/

In questo periodo sono di nuovo in fissa con Tales of, sto rigiocando Tales of Berseria in italiano e vorrei approfittarne per raccontarvi un paio di curiosità sulla traduzione.
Non è una novità che le localizzazioni di Tales of siano spesso molto fantasiose (Tales of Hearts R in primis), Berseria non fa eccezione sebbene non ai livelli di Hearts.

Ecco alcuni nomi\cose che sono stati cambiati da una versione all’altra, è tutto SPOILER FREE:

Il Magikazam di Magilou è Maginpui in giapponese.

Kamoana è Moana nella versione jap. Temo che abbiano fatto questa scelta, come la Disney, per evitare riferimenti alla pornodiva *brr*. 

Eleanor non usa la parola “tesoro” quando si rivolge a (Ka)Moana, è premurosa ma non utilizza vezzeggiativi del genere.

Therion è il termine occidentale per indicare i Kuuma.

Kanonushi è Innominat.

Silva è Silver. Probabilmente i traduttori non avevano un’immagine di Silver\Silva… in tale caso, avrebbero inteso subito il riferimento ai capelli e al ciondolo colore argento. Fun fact: nella mia mente Silver è una femmina, non importa quante volte lo abbiano chiamato ragazzo, io continuo sempre a scambiarlo per una lei.

Silva.jpg

…per me è una ragazzina.

Grimoire è Grimoirh, non è cambiato molto fortunatamente.

I Katz in giapponese sono i Nekonin. Nella versione occidentale di Berseria il primo Katz rosa parla tutto al femminile ma non mi sembra di ricordare che abbia mai specificato il suo sesso…correggetemi se mi sbaglio.

Questo è solo un breve elenco di ciò che mi ricordo ma potrei continuare per delle ore se analizzassi tutto nel dettaglio, sorvoliamo.

Vi saluto e corro a scrivere una nuova recensione (la vedrete prossimamente sul Blog insieme a una guida di Digimon World: Next Order riguardante le digievoluzioni), statemi bene!